Fabrizio Plessi

Fabrizio Plessi

Internazionale Desk_1024x700px_EventPavilionEntrance2.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_EventPavilionlessi1.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_EventPavilionPlessi2.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_EventPavilionPlessi3.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_EventPavilionPlessi4.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_EventPavilionPlessi5.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_EventPavilionPlessi6.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_FondacoEventPavilion1.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_FondacoEventPavilion2.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_Plessi1PhotosMatteo.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_Plessi3PhotosMatteo.jpg
Internazionale Desk_1024x700px_Plessi10PhotosMatteo.jpg
In occasione dell’apertura il 1 ottobre 2016 è Fabrizio Plessi a firmare il lancio dell’event pavilion con il progetto site-specific intitolato “Under Water”.

Artista italiano tra i più riconosciuti a livello internazionale, Plessi trasforma l’ultimo piano del T Fondaco in un viaggio nel tempo alla scoperta degli antichi legami che univano la Serenissima e l’Impero Bizantino.

L’installazione video è composta da 60 schermi sospesi che riproducono immagini di frammenti di mosaico sommersi dall’acqua, una delle cifre più caratteristiche dell’artista.

Congiungendo passato e presente, associando immagini cariche di valenza simbolica all’alta tecnologia, l’installazione vuole immergere il visitatore in  una dimensione ricca di suggestioni evocative. Il mosaico ricorda l’Oriente e ondeggia grazie al movimento dell’acqua, morbido e quasi elastico, proprio come l’arte che, secondo Plessi, è fluida, mutevole e onirica insieme.

ph. Matteo De Fina