Autobiografia involontaria. Incontro con Maurizio Nichetti.

Autobiografia involontaria. Incontro con Maurizio Nichetti.

Internazionale 1024x700_libro.jpg

giovedì 1 Febbraio, ore 18.30

« Una vita è fatta soprattutto di momenti che ti ritornano alla mente in modo disordinato e casuale, ma sempre emozionanti.  Io ho cercato, in tutti i miei film, di raccontare storie e personaggi, ma soprattutto di descrivere emozioni.  Quel mare di emozioni che ognuno di noi vive sin dalla nascita e che, alle volte, riaffiorano, come e quando vogliono, dentro un pensiero, un’inquadratura, una pagina di un libro ». Nato a Milano, Maurizio Nichetti è architetto prima di dedicarsi al cinema. Nel 1979 realizza come regista, attore e sceneggiatore Ratataplan il suo primo film al quale ne seguiranno un’altra decina tra cui: Ho fatto Splash, Ladri di Saponette, Volere Volare. Dal 2014 è direttore artistico della sede milanese del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Accesso libero fino a esaurimento posti, su prenotazione scrivendo a fondaco.culture@dfs.com