Scopri l’iconico whisky Captain's Reserve di Glenlivet Los Angeles

Scopri l’iconico whisky Captain's Reserve di Glenlivet

Los Angeles BIC_Captain's Reserve_Hero_IT.jpg
La marca: lentezza e costanza. Questa è la lunga tradizione che permea ogni singolo scotch The Glenlivet. Nel 1824, quando fu fondata da George Smith, la distilleria divenne il primo impianto di distillazione legale del distretto di Glenlivet, nella regione scozzese dello Speyside. L’azienda produce tuttora i suoi whisky nella distilleria storica di Moray, vicino a Ballindalloch, un villaggio scozzese celebre per la produzione di whisky.
Los Angeles BIC_Captain's-Reserve_Image-Collage-D.jpg
Il capitano William Smith Grant, bisnipote del fondatore di Glenlivet George Smith, nella distilleria di Glenlivet.

Oggi Glenlivet è nota per l’eccellenza dei suoi single malt, la cui produzione è affidata al master distiller Alan Winchester. Ottenuti da orzo maltato, lievito e acqua, tutti i nostri single malt vengono distillati in un unico impianto utilizzando alambicchi di rame e successivamente invecchiati in botti, un processo ad alto contenuto di manodopera che conferisce ai distillati un sapore più complesso e un finale più morbido rispetto ad altri scotch blended.
Los Angeles Glenlivet-206-2-d.jpg
Alan Winchester, master distiller di Glenlivet.

Il whisky: The Glenlivet offre una gamma eterogenea di single malt tutti di prima classe, ma la sua proposta più recente è il single malt Captain’s Reserve. Deve il suo nome al capitano William Smith Grant, bisnipote di George Smith, che combatté nella Grande guerra in Francia e successivamente condusse l’azienda fuori dalle secche del Proibizionismo, rilanciando il single malt scozzese negli Stati Uniti e nel Regno Unito.
Los Angeles BIC_Captain's-Reserve_Slideshow-1-d.jpg
Los Angeles BIC_Captain's-Reserve_Slideshow-2-d.jpg
Los Angeles BIC_Captain's-Reserve_Slideshow-3-d.jpg
I particolari: Un look e un sapore nuovi e audaci. Captain’s Reserve offre un’esperienza completamente nuova: è il primo single malt di eccellenza affinato in botti di Cognac. Immagina un luogo dove lo Speyside scozzese incontra un vigneto della campagna francese: questo luogo è Captain's Reserve. Ricco di note dolci e fruttate, il sapore caratteristico di Captain’s Reserve è il risultato del suo invecchiamento in botti di Cognac di alta qualità, processo che, inoltre, gli conferisce un finale dalle spiccate note di uva passa. Il distillato finale si distingue per il suo aroma unico che rimanda al miele, alla marmellata di albicocche e al pan dolce alla cannella, mentre al palato le note principali richiamano il mandarino, il sapore della pera matura affogata e quello dell’uvetta ricoperta di cioccolato.

Nella sua scatola viola scuro, una bottiglia di Captain’s Reserve si distinguerà da tutte le altre su qualsiasi scaffale e sarà ugualmente apprezzata sia dai neofiti del whisky sia da chi è alla ricerca di una nuova ed esclusiva espressione.

Moderno e sorprendente, ma decisamente classico, è la nuova icona di The Glenlivet.

Ti potrebbero interessare anche

Scopri la Private Collection

Acquista vini e superalcolici

Perché acquistare con noi