Château Mouton Rothschild Siem Reap | Marche

Siem Reap Château Mouton Rothschild Château Mouton Rothschild,Wine, Spirits & Beer
Nel XVIII secolo, assieme a Château Lafite e a Château Latour, Château Mouton Rothschild era di proprietà del cosiddetto “Prince des Vignes”, ossia il marchese Nicolas-Alexandre de Ségur, per poi passare nelle mani dei baroni di Brane. Château Mouton Rothschild acquisì l’attuale nome dopo l’acquisto della tenuta, nel 1853, da parte del barone Nathaniel de Rothschild, membro del ramo inglese della famosa dinastia. Per molti anni, nonostante la qualità del suo vino ricevesse riconoscimenti sempre crescenti, Mouton suscitò poco interesse tra i suoi proprietari che non viaggiavano volentieri fino a quello che in passato era un territorio molto trascurato. Perciò, fu un giorno memorabile quello in cui, nel 1922, l’appena ventenne barone Philippe de Rothschild, pronipote del barone Nathaniel, prese in mano il destino di una tenuta a cui avrebbe dedicato tutta la vita.

DOVE ACQUISTARE

Sia se ti trovi in partenza per un viaggio transatlantico o ti stai preparando per un emozionante tour metropolitano, cerca il nostro iconico punto rosso per vivere un'esperienza indimenticabile nella meta dove le migliori marche del mondo di moda, accessori, bellezza, profumi, orologi, gioelli, vini, superalcolici, prodotti alimentari e regali ti aspettano.